COMPASS MAGAZINE #5
COMPASS MAGAZINE #5
#5STORIA DI COPERTINA

VANTAGGIO COMPETITIVOLe aziende migliori sfruttano le tecnologie della “terza piattaforma”

L’informatica è entrata in una nuova era con l’avvento della “terza piattaforma”. La prima piattaforma era costituita da mainframe e terminali, ai quali era seguita la seconda piattaforma con le tecnologie LAN/Internet e client/server. Nel 2014 è iniziata l’era della terza piattaforma: cloud computing, mobilità, big data e visualizzazione analitica, e social business.

#5INDUSTRIA

AUTOMOBILI AUTONOMECon i veicoli senza guidatore viaggeremo più sicuri e rilassati

T.E. “Ed” Schlesinger, preside della facoltà di ingegneria alla John Hopkins University di Baltimora, Maryland (USA), ha fondato insieme a General Motors il Collaborative Research Laboratory on Autonomous Driving quando lavorava alla Carnegie Mellon University. Esperto di sistemi per auto senza conducente, Schlesinger è convinto che l’era dei veicoli autoguidati comincerà entro i prossimi 15-20 anni.

#5INDUSTRIA

MARINE & OFFSHOREECO NAVI: La riduzione dei costi di gestione compenserà l’aumento dei costi di costruzione?

SEEMP. ECA. EEDI. BWTS. Tutte queste sigle significano “denaro sonante” per i proprietari e gli operatori di navi commerciali. Le nuove regole puntano ad aumentare l’efficienza delle navi e a ridurre le emissioni di CO2, ma gli esperti sono divisi sul fatto che la diminuzione dei costi di gestione possa compensare le maggiori spese in fase di progettazione e costruzione.

#5PANORAMA

JOAN ROCAMescolare sapori ed emozioni

Prendete tre fratelli con doti culinarie uniche, aggiungete una generosa dose di passione, mescolate tecniche d’avanguardia con i sapori tradizionali della Catalogna e otterrete El Celler de Can Roca a Girona, in Spagna, primo nella classifica 2013 dei migliori 50 ristoranti al mondo secondo la rivista Restaurant. Compass ha parlato con lo chef Joan Roca del successo conseguito insieme ai fratelli Josep (esperto di vini) e Jordi (chef pasticcere).

#4FORMAZIONE

LA SCUOLA CAPOVOLTAI docenti più innovativi discutono del rovesciamento di ruoli fra lezione in classe e compiti a casa

L’insegnamento “capovolto” (“flipped classroom” in inglese) ribalta la tradizionale suddivisione delle attività fra scuola e casa. A casa, invece di fare i compiti, gli studenti guardano brevi lezioni in video, mentre il tempo in classe viene dedicato a esperienze pratiche e progetti concreti. L’adozione ha dato ottimi risultati, ma non mancano comunque sfide e criticità.

#4FORMAZIONE

LETTURE E ALGORITMIL’insegnamento obbligatorio dell’informatica acquista slancio

In un mondo sempre più digitale, l’informatica è la chiave per essere competitivi a livello internazionale e accedere a lavori ben remunerati. Tuttavia gli esperti confermano che sono ancora pochi i sistemi scolastici che preparano in maniera adeguata gli studenti delle scuole primarie e secondarie a una carriera in questo campo. Cresce il numero di docenti, legislatori, lobby e comitati impegnati per cambiare la situazione.

#4SOCIETÀ

ARCHEOLOGIA SOTTOMARINALa tecnologia digitale aiuta i sommozzatori a esplorare il vascello scomparso di Luigi XIV

Con la ricostruzione digitale e la simulazione in 3D, gli archeologi marini stanno rivoluzionando le tecniche di preparazione alle missioni in acque profonde, creando riproduzioni incredibili di tesori archeologici senza che nessuno li abbia mai visti. Compass ha incontrato l’archeologo Michel L’Hour per scoprire come la tecnologia possa contribuire al recupero di un vascello affondato durante il regno di Luigi XIV.

#4INDUSTRIA

SERVIZI FINANZIARI E ALLE IMPRESETUTTO DIGITALE: Automazione o morte la sfida vitale per le banche

A fronte di leggi che invocano maggiore trasparenza e azionisti che chiedono più efficienza, le società di servizi finanziari fanno ancora affidamento su farraginosi processi manuali per molti aspetti del loro business. Per rendere tutte le loro attività efficienti e visibili come le normali transazioni, le banche hanno bisogno di sistemi unificati per gestire in maniera digitale sia i processi sia la documentazione.

#4INDUSTRIA

PRODOTTI CONFEZIONATI E COMMERCIO AL DETTAGLIOCONOSCERE PER INNOVARE: Kimberly-Clark sfrutta la tecnologia digitale per fornire valore aggiunto a consumatori e rivenditori

Kim Greenwood è responsabile per la realtà virtuale di Kimberly-Clark Corporation, il colosso americano dei beni di largo consumo confezionati specializzato in prodotti per la cura e l’igiene personale. Compass l’ha incontrata per capire come Kimberly-Clark sfrutti la simulazione, la realtà virtuale e altre tecnologie digitali per migliorare le esperienze dei propri partner nella vendita al dettaglio e dei consumatori finali.

#4INDUSTRIA

SERVIZI FINANZIARI E ALLE IMPRESEINNOVAZIONE NEGLI INVESTIMENTI: Cambiamenti radicali nelle condizioni di mercato richiedono nuove soluzioni

Amin Rajan, amministratore delegato di CREATE-Research, una “boutique” di ricerca con sede a Londra, collabora con istituti finanziari in generale e, in particolare, con gli addetti al risparmio gestito per migliorare i loro processi di innovazione. Lo studio più recente di Rajan è dedicato alle sfide per gli asset manager che investono 65.000 miliardi di dollari in tutto il mondo, ma trascurano l’innovazione. Intervistato da Compass, Rajan propone i suoi consigli per adattarsi alla nuova era.

#4INDUSTRIA

RISORSE NATURALISIMULAZIONI A MISURA D’UOMO: La modellazione 3D apre nuovi orizzonti alla ricerca in medicina

I ricercatori in campo medico ricorrono sempre più spesso all’uso di software sofisticati per la modellazione e la simulazione, allo scopo di raccogliere e riutilizzare una grande quantità di dati biologici e generare nuovi punti di vista sulla complessità dei sistemi e delle interazioni fisiologiche del corpo umano. Dalla modellazione delle ossa e dei muscoli alla simulazione del cuore e del cervello, all’orizzonte si profilano nuove cure.

Primavera 2013STORIA DI COPERTINA

LA MATEMATICA DEL MANIFATTURIEROI CEO devono tenere conto di fattori complessi per decidere dove dislocare le fabbriche in futuro

Gli amministratori delegati stanno rivalutando le reti produttive su scala mondiale, dislocando impianti e centri di ricerca e sviluppo il più vicino possibile ai grandi clienti e preparandosi per una nuova ondata di tecnologie che potrebbero rivoluzionare la fabbrica. Per cogliere le opportunità che il futuro riserva, devono convincere le loro organizzazioni a sperimentare in un momento in cui controllare il rischio è di vitale importanza.

Primavera 2013STORIA DI COPERTINA

SVOLTA GLOBALEPerché tutti tornano al manifatturiero... ancora

The equation for deciding where to locate manufacturing on either side of the Pacific Ocean is shifting. With the opening of China decades ago, the labor cost differential was so big, and communications had improved so dramatically, that you could make a lot of money. The cost differential was anywhere from 30-to-1 to 100-to-1 in terms of labor costs. I could shift production to China, and even if it took three times as many people, or ten times as many, I was still ahead. We saw dramatic decreases in costs for sneakers, electronics and many other products. Massive numbers of jobs were offshored.

Primavera 2013STORIA DI COPERTINA

LA SFIDA DELLA CINAI lavori di fascia bassa se ne stanno andando: come verranno sostituiti?

La Cina sta cercando di scalare la piramide tecnologica, ma finora ha creato solo una manciata di aziende manifatturiere competitive su scala globale. Ora che i lavori ad alto tasso di manodopera stanno lasciando la Cina e il costo della manodopera aumenta vertiginosamente, i manager cinesi stanno automatizzando le fabbriche e acquisendo società straniere con un know-how importante.

Primavera 2013STORIA DI COPERTINA

STAMPA IN 3DUna tecnologia dirompente pronta a rivoluzionare l’industria manifatturiera

La stampa in 3D, che consente di “costruire” prodotti strato per strato invece di fresare o deformare un pezzo di metallo o plastica, comincia a insinuarsi in alcune delle più grandi realtà manifatturiere del mondo. Sempre più evoluta e meno costosa, questa tecnologia offre l’opportunità di stabilire piccole fabbriche sparse sul territorio, per servire anche i cosiddetti “market of one”, formati cioè da un singolo cliente.

Primavera 2013BUSINESS

GUIDARE IL CAMBIAMENTOIl Dott. Ralf Speth guida il nuovo corso di Jaguar Land Rover

Il Dott. Ralf Speth, CEO di Jaguar Land Rover, è la figura chiave per la trasformazione di due dei marchi automobilistici inglesi più rappresentativi. Da quando ha preso il volante nel 2010, Speth ha puntato a una crescita redditizia e costante. In un 2012 da record, l’azienda ha venduto oltre 375.000 veicoli in tutto il mondo, creando più di 8.000 nuovi posti di lavoro nel Regno Unito nell’ultimo biennio.

Primavera 2013RICERCA

DECIFRARE IL CODICELa genomica continua a fare progressi, ma le cure sono ancora una chimera

Il costo per determinare il codice genetico individuale mediante il sequenziamento del DNA è diminuito sensibilmente, favorendo la diffusione degli esami su singoli pazienti per individuare malattie dovute a mutazioni genetiche. Sono però ancora lontane le cure per malattie croniche e complesse. Per fare ulteriori passi avanti, in tutto il mondo sono in corso progetti per raccogliere la sequenza del DNA su vasta scala, allo scopo di individuare possibili schemi ripetitivi. Tutto questo non manca di sollevare questioni etiche.

Primavera 2013FORMAZIONE

GOLDIEBLOXPENSATO PER LE FEMMINE

L’ingegneria è un mondo maschile, ma l’ingegnere donna Debbie Sterling, laureata a Stanford, ha lanciato una linea di giocattoli tecnici per bambine, chiamata GoldieBlox, per cambiare le cose. Certo, sono rosa, e sono carini. Ma il segreto sta nel libro abbinato a ciascun progetto costruttivo, che fa appello alle spiccate doti verbali delle ragazzine, creando una perfetta sintonia fra GoldieBlox e le modalità di apprendimento femminili.

Primavera 2013INDUSTRIA

AEROSPAZIALE & DIFESASIMULAZIONE DI SUCCESSO

Speeding design and manufacture with virtual tests of advanced composites.
Per introdurre sul mercato nuovi aerei in modo più veloce ed economico, le aziende costruttrici devono snellire il lungo e costoso processo di certificazione dei materiali compositi. Le prove virtuali a computer cominciano a sostituire alcuni collaudi fisici, ma i critici avvertono che la lentezza dei progressi minaccia l’efficienza dell’industria aerospaziale.

Primavera 2013INDUSTRIA

AEROSPAZIALE & DIFESAFUGA DEI CERVELLI

Pensionamenti e tagli mettono a rischio il patrimonio di conoscenze dell’industria aerospaziale.
Con il taglio dei finanziamenti ai progetti della difesa e l’avvicinamento degli addetti più esperti all’età pensionabile, l’industria aerospaziale è esposta al rischio di disperdere decenni di “tradizioni tribali”. Mentre gli esperti avvertono che molte aziende stanno ignorando la minaccia, le più avvedute si sono messe alla ricerca di soluzioni.

Autunno 2013STORIA DI COPERTINA

NAVIGARE NEL CAMBIAMENTOCollegare persone, dati e idee per una leadership più forte

In un mondo “sempre connesso”, i consumatori possono sfruttare le informazioni per ottenere prezzi più bassi e servizi migliori. La proliferazione di dispositivi intelligenti assicura una gamma sempre più ampia di esperienze “stellari”, dalla vendita al dettaglio alla sanità. Per restare al passo con questo mondo interconnesso, le aziende devono trasformare dati con una complessità senza precedenti in attività semplici, offrendo informazioni ricche e servizi efficienti in grado di soddisfare anche il cliente più esigente.

Autunno 2013STORIA DI COPERTINA

LA VOCE DELL'ESPERIENZADidier Evrard, Executive Vice President e responsabile del programma Airbus A350 XWB

Nel mercato moderno, sempre più frenetico, le esigenze cambiano così rapidamente che è difficile restare al passo con i clienti. Abbiamo imparato questa lezione a caro prezzo quando il nostro primo progetto dell’Airbus A350 non ha soddisfatto i nostri clienti. Così, il nostro concorrente si è avvantaggiato in un settore fortemente competitivo. Dovevamo colmare il divario e, per farlo, abbiamo sviluppato il nuovo A350 XWB (extra-wide body).

Autunno 2013STORIA DI COPERTINA

INTELLIGENZA AL LAVOROGrazie a nuovi strumenti evoluti, la tecnologia è al servizio di tutti

Un fornitore dell’industria automobilistica usa uno strumento di social innovation nel quale tutti i suoi addetti nel mondo “sognano” l’elettronica dell’auto del futuro. Una società mineraria “esplora” in 3D i giacimenti di ferro prima ancora di iniziare gli scavi. Un istituto mondiale che finanzia progetti di sviluppo economico sfrutta uno strumento di ricerca dinamica per “scavare” nei progetti passati alla caccia di informazioni utili per il buon esito dei progetti futuri. Da New York alla Nuova Zelanda, le realtà più innovative adottano strumenti digitali intuitivi per aumentare la loro agilità operativa e migliorare il servizio offerto dai loro dipendenti ai clienti.

Autunno 2013SOCIETÀ

LA BATTAGLIA DEI SESSIStanchi di aspettare che le aziende promuovano le donne, molti governi adottano le quote rosa

Lo sviluppo e la promozione di talenti femminili promette grandi benefici economici. Gli studi dimostrano che le aziende con una percentuale più elevata di donne fra i propri dirigenti ottengono i risultati migliori. Eppure, le alte sfere del comando, in ambito privato come pubblico, restano roccaforti maschili, tanto che i governi di tutta Europa stanno introducendo apposite leggi per imporre la parità.

Autunno 2013PANORAMA

MARIE-CLAUDE PIETRAGALLAL’arte del movimento

Marie-Claude Pietragalla è una figura emblematica nel mondo della danza e della coreografia. Insieme a Julien Derouault, un ballerino incredibile, ha creato un mondo unico, concepito come un ambiente di sperimentazione ed esplorazione coreografica nel “teatro del corpo” (body theater). Un’artista contemporanea che si ispira alla società moderna senza rinunciare all’eredità storica, ricollegandola con il presente per esplorare l’arte del movimento.

Autunno 2013INDUSTRIA

ROMPERE CON LA TRADIZIONEPerché all’industria delle costruzioni serve una rivoluzione industriale

Fino a tempi recenti, l’industria delle costruzioni è rimasta sospesa in una sorta di “limbo tecnologico”, facendo affidamento su processi e procedure vecchi di secoli per gestire progetti moderni incredibilmente complessi. Oggi, gli stessi programmi software che hanno reso l’industria manifatturiera così efficiente vengono impiegati nella costruzione di edifici, con risultati straordinari. Compass ha parlato con il consulente specializzato Dott. Perry Daneshgari dei motivi per i quali il settore si deve evolvere.

Autunno 2013INDUSTRIA

IL FUTURO DELLE COSTRUZIONIUn dirigente di Balfour Beatty prevede un futuro luminoso per la tecnologia 3D

Balfour Beatty è fra i maggiori fornitori a livello mondiale di servizi per la realizzazione e la gestione del ciclo di vita di infrastrutture, con circa 50.000 addetti in tutto il mondo. Compass ha incontrato il Dott. Chris Millard, business efficiency director della UK Construction Division di Balfour Beatty, per parlare di gestione integrata dei progetti ed edilizia collaborativa.

Autunno 2013INDUSTRIA

PREVISIONI HIGH-TECHL’accorciamento dei cicli accelera la co-progettazione e aumenta la complessità

John Blyler scrive, insegna e parla di tecnologia, scienza e fantascienza, lavorando come responsabile dei contenuti delle riviste Chip Design, Solid State Technology ed Embedded Intel Solutions. È anche professore associato di ingegneria dei sistemi alla Portland State University, dove tiene corsi di laurea. Compass ha incontrato Blyler per parlare degli sviluppi nel mondo high-tech.

Autunno 2013INDUSTRIA

DOMINARE IL MERCATOIl successo nell’introduzione di nuovi prodotti aiuta a fidelizzare i clienti

Dalla concezione iniziale alla distribuzione, le aziende high-tech orchestrano quantità impressionanti di informazioni e attività per fornire ai consumatori prodotti nuovi in tempi sempre più stretti. Per affrontare la sfida rappresentata dall’introduzione di nuovi prodotti, i produttori high-tech stanno adottando nuovi strumenti e processi, oltre a sviluppare una nuova visione della natura delle loro organizzazioni.

Autunno 2013INDUSTRIA

TEMPI INCERTILe società minerarie puntano sulla tecnologia per contenere i costi

L’attuale situazione economica ha modificato radicalmente la domanda e i prezzi delle commodity; per le società minerarie è diventato così più difficile prevedere gli sviluppi futuri. Nonostante la domanda a lungo termine di risorse naturali, soprattutto dai Paesi emergenti, sia destinata a crescere, le pressioni di breve periodo stanno spingendo le aziende ad analizzare con cura le loro attività.

LO SAPEVATE?